22 Apr 2012

Lost in the sweetness of the flow

I had the intention to keep a blog this year too and actually write more than last time but I ended up not writing at all!
I've learnt so much in the last few months. It's all got to do with surrendering and accepting whatever comes, so I didn't really realise I wasn't writing my blog. I just went with the flow and the flow took me to many places and people, many thoughts and powerful experiences, many internal and external changes, many doubts and fears....but in the end the flow took me home. And where is home? I've just had the realisation this morning that home is where the Self is, nowhere else. I spent the last two days thinking, crying, rethinking and analyzing the question 'where is home?'.
Home is everywhere and everyone. Home is every moment of the day, it's within, it's the present. It's everything we say or do, it's everything we think.

Love from Home



Persa nella dolcezza del flusso


Avevo  intenzione di scrivere su questo blog anche quest’anno, anzi scrivere di piu’, ma alla fine non ho scritto per niente.
Ho imparato tantissimo nei mesi scorsi. Ha tutto a che fare con accettare tutto cio’ che viene ed arrendersi, quindi in effetti non mi sono nemmeno accorta che non stavo scrivendo.
Mi sono lasciata andare e ho seguito il flusso e il flusso mi ha portata in molti posti, da molte persone, molti pensieri, esperienze  forti, molti cambiamenti interni ed esterni, molti dubbi e paure...ma alla fine il flusso mi ha portata a casa.
 E dov’e’ casa? Ho appena realizzato questa mattina che casa e’ dove si trova il Se’, in nessun altro posto.  Ho passato gli ultimi due giorni a pensare, piangere e ripensare ed analizzare la domanda ‘dove e’ casa?’.
Casa e’ ovunque e tutti.  Casa e’ tutti i moment della giornata,  e’ dentro,  e’ il presente.  E’ tutto cio’ che diciamo o facciamo.  E’ tutto cio’ che pensiamo.

Con amore da Casa.


There was an error in this gadget